Telefono Vdent +39 011/06.82.258 Cellulare Vdent +39 344/29.01.449
Instagram Vdent Dentista Alpignano     Facebook Vdent Dentista Alpignano
CHIRURGIA IMPLANTARE
L’impianto è una piccola vite in titanio che viene inserita nell’osso

COSA SUCCEDE ALL'OSSO QUANDO SI PERDE UN DENTE?
La mancanza di uno o più elementi dentali causa un graduale riassorbimento dell’osso e della gengiva che lo ricopre.

Nel tempo questo fenomeno può causare un significativo cambiamento dei lineamenti del viso (estetici) ed inoltre i denti adiacenti al sito tenderanno a migrare verso lo spazio vuoto, compromettendo la masticazione e la possibilità di riempiere l’elemento stesso successivamente in seguito.


CHI PUÒ SOTTOPORSI ALLA TERAPIA IMPLANTARE?
Tutti i pazienti potenzialmente possono sottoporsi alla terapia implantare se in buona salute e una volta completato il processo di sviluppo delle ossa mascellari (quindi non prima dei 18-20 anni).

Alcune patologie sistemiche come ad esempio il diabete, l’osteoporosi e malattie cardiovascolari possono rappresentare un fattore di rischio per il successo della terapia stessa. Tuttavia la letteratura scientifica recenti riporta casi di buonissima salute degli impianti anche in presenza di queste condizioni cliniche.

Inoltre grazie alle moderne tecniche chirurgiche è possibile restituire una dentatura fissa ed esteticamente accettabile anche a coloro che hanno sviluppato gravi atrofie ossee. Fondamentale tuttavia è parlare con il proprio specialista che dopo aver visionato gli specifici esami radiologici (OPT, TAC) formulera' il vostro piano di trattamento ideale.


CON GLI IMPIANTI IO POSSO
  • SOSTITUIRE UN DENTE SINGOLO, SENZA COMPROMETTERE GLI ELEMENTI ADIACENTI 
  • ANCORARE LA PROTESI MOBILE SUPERIORE TOTALE 
  • RIABILITARE COMPLETAMENTE L’ARCATA SUPERIORE E INFERIORE CON LA TECNICA ALL ON FOUR A IL CARICO IMMEDIATO 
Le nuove tecniche permettono di effettuare in una sola seduta l’estrazione dei denti non recuperabili e l’inserzione degli impianti sui quali avvitare i denti fissi nell’arco massimo delle 72 ore successive. Possono bastare 4 impianti per riabilitare un’arcata intera.

Questo ci consente di restituire il sorriso ai nostri pazienti nel minor tempo possibile, cercando di limitare costi e disagi.


L’IMPLANTOLOGIA È COSTOSA?

Dipende dalla complessità del caso, dal numero di impianti che richiede e dalla tipologia di protesi necessaria. Le nuove metodiche ci consentono di ancorare protesi su un numero minore di impianti rispetto al passato, accorciando le tempistiche trattenendo così i costi.


IL FALSO MITO DEL "RIGETTO"
L’implantologia non è più proibitiva come un tempo ma è comunque una branca dell’odontoiatria che si avvale di una tecnica complessa e materiale di una certa qualità, per cui è opportuno diffidare dai preventivi troppo bassi.